Come proteggere lo smartphone dalla sabbia

su
Gnius
immagine al post Come proteggere lo smartphone dalla sabbia

Voglia di mare, è ora di iniziare ad andare in spiaggia quindi, come proteggere lo smartphone dalla sabbia?
Dunque sabbia, salsedine ed alte temperature sono nemici dei nostri smartphone.

Come proteggere lo smartphone dalla sabbia Tuttavia in estate, è doveroso adottare alcuni accorgimenti per proteggere il telefono.
Ecco qualche consiglio.

Come proteggere lo smartphone dalla sabbia – Custodia protettiva impermeabile

La soluzione più pratica ed immediata per proteggere gli smartphone da sabbia e schizzi d’acqua è quindi di utilizzare accessori per l’estate adatti a proteggere il telefonino.
Probabilmente la protezione degli smartphone è sottovalutate, quindi è il caso di essere preparati ed attivarsi per tempo.

Piuttosto valida la soluzione di riporre lo smartphone in apposite sacche protettive plastificate, dotate di chiusura ermetica, è una buna soluzione.
Dunque una volta inserito nella sacca protettiva trasparente, il telefono può essere comodamente utilizzato per chiamare, inviare messaggi ed usare le applicazioni.

Earphone Jack Accessories

I granelli di sabbia graffiano lo schermo e si infilano in ogni dove.
Si consiglia, pertanto, di applicare appositi tappini in silicone nei fori,
acquistabili in rete a digitando nei motori di ricerca Earphone Jack Accessories.

Cover protettiva

Sono disponibili in commercio cover waterproof messe a punto specificatamente per proteggere il dispositivo non solo da cadute accidentali ma anche dall’acqua,
sia dolce che salata, sabbia e polvere.
Si tratta di cover esteticamente gradevoli, che ricoprono interamente il telefono.

Pulizia accurata

Dopo una giornata in spiaggia, si consiglia di pulire lo smartphone con cura,
per rimuovere ditate, segni di crema solare e quant’altro sia dal telaio che dal monitor.
Con un panno in microfibra o un pennello a setole morbide rimuovete con cura i granelli di sabbia dalle fessure e dai fori,
come il microfono, il vano USB e del caricabatterie, il jack per le cuffie e gli altoparlanti.

Non usare lo smartphone al sole

Come molti altri dispositivi elettronici, gli smartphone soffrono le alte temperature e tendono a surriscaldarsi se esposti prolungatamente alla luce solare diretta.
Quindi sarà importante capire non solo come proteggere lo smartphone dalla sabbia,
ma anche dal caldo.
Il calore eccessivo può danneggiare il dispositivo, causando irregolarità di funzionamento,
spegnimenti improvvisi e danni ai cristalli liquidi dello schermo.

Si sconsiglia, pertanto, di non usare a lungo il telefono sotto il sole, in spiaggia o in piscina. Inoltre, nelle giornate particolarmente torride, si sconsiglia di ricaricare lo smartphone nelle ore notturne,
per evitare che il caricabatterie si surriscaldi, compromettendone il regolare funzionamento.

Soprattutto importante sapere come proteggere lo smartphone dalla sabbia, quindi fate attenzione mentre siete al mare, così tuttavia potrete godervi il relax con la massima calma.

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi