Amazon pixel

Costi di un abbonamento 5G

su
Gnius
immagine al post Costi di un abbonamento 5G

Al di là delle paure più o meno motivare sul 5G e la salute, le reti 5G stanno raggiungendo un numero crescente di comuni in Italia.
Le prime a beneficiare della rivoluzione 5G sono state Milano, Roma e Torino nel corso dell’ultima estate, a cui poi si sono aggiunte nei successivi mesi altre città italiane, tra cui Verona, Bologna e Firenze.
Ad oggi, gli unici due operatori che vantano abbonamenti 5G sono TIM e Vodafone, mentre si attende ancora l’arrivo di Wind, Tre e Iliad.
A poco più di 6 mesi dal debutto ufficiale, l’interesse generale sulla rete 5G è in aumento anche tra gli utenti privati, merito della commercializzazione di un numero crescente di smartphone 5G, che sono perciò compatibili con il nuovo standard di comunicazione.
Ma per usare il 5G dobbiamo cambiare abbonamento o basta cambiare lo smartphone?
E quali sono i costi di un abbonamento 5G?
Domande lecite a cui diamo risposta, la prima risposta è che dobbiamo cambiare abbonamento, la seconda è più complicata, e bisogna leggere qualche riga in più.
Se ti interessa sapere quanto costa un abbonamento 5G continua a leggere dopo l’immagine.

Nelle città stanno diventando sempre più frequenti le celle per il collegamento 5G, se vuoi saperne di più ti invito a leggere questo articolo, e presto saremo invasi da nuove promozioni e sconti per nuovi abbonamenti.
Quindi ho voluto anticipare un po’ il tempo e vedere che possibilità abbiamo ora.
Vediamo perciò le offerte in corso di TIM e Vodafone e scopriamo i costi per un abbonamento 5G.

Offerte TIM 5G

TIM offre due abbonamenti 5G, i piani Advance 5G al prezzo di 29,99 € e Advance 5G TOP al prezzo di 49,99 € al mese. Dunque, i costi sono nettamente superiori rispetto a quelli delle offerte ricaricabili basati sulla rete 4G LTE.
Prendendo come riferimento l’operatore TIM, un piano Voce e Internet come TIM Young Senza Limiti ha un costo di 14,99 euro al mese e offre minuti illimitati più 60 GB di Internet (escludendo quelli utilizzati con Instagram, Facebook, Twitter, Snapchat, WhatsApp e Messenger).
Tornando alle offerte 5G di TIM, i due piani offrono quanto segue:

TIM Advance 5G: 50 GB di Internet, minuti e SMS illimitati, con sconti esclusivi se all’offerta si abbina l’acquisto di uno smartphone con rate mensili a partire da 10 euro al mese
TIM Advance 5G TOP: 100 GB di Internet, minuti e SMS illimitati, TIMGames gratis, 3GB per navigare fuori dall’Unione Europea, 250 minuti verso l’estero e sconti esclusivi sui modelli 5G con rate da 0 euro al mese

Sulla carta, i piani TIM Advance 5G e TIM Advance 5G TOP offrono l’opportunità di navigare fino a una velocità di 2 Gbps.

Offerte Vodafone 5G

Vodafone propone tre offerte 5G ai già clienti e a chi è interessato al cambio di operatore.
Così come per TIM, gli abbonamenti 5G di Vodafone completi sono più cari rispetto a quelli che consentono di navigare in 4G LTE.
Il piano Infinito, che è il piano meno caro, costa 26,99€ al mese.
Il costo mensile di Infinito Gold Edition è invece di 29,99€.
Infine, chi aderisce all’offerta Infinito Black Edition spende 39,99€ in un mese.
Vodafone, però, prevede anche una quarta offerta 5G: Shake it easy, il costo di quest’ultimo piano, è di 14,99€ al mese, è nettamente inferiore rispetto ai prezzi visti fino ad ora.
Ecco nel dettaglio cosa offrono le offerte 5G di Vodafone:

Infinito: giga, minuti e SMS illimitati, più 1 GB di Internet fuori dall’Unione Europea e 200 minuti
Infinito Gold Edition: giga, minuti e SMS illimitati, più 2 GB di Internet fuori dall’Unione Europea e 300 minuti
Infinito Black Edition: giga, minuti e SMS illimitati, più 5 GB di Internet fuori dall’Unione Europea e 500 minuti
Shake it easy: 60 giga, minuti e SMS illimitati, GB Internet illimitati per app social (Facebook, Instagram, Snapchat), chat (WhatsApp, Messenger e Telegram), Mappe (Google Maps, Mappe di Apple e Waze) e musica (Spotify, Apple Music e Tidal).

Perché un abbonamento 5G è più costoso

Gli abbonamenti 5G proposti dagli operatori TIM e Vodafone costano di più rispetto alle offerte ricaricabili in 4G perché sono basati su una tecnologia nuova, per la quale le compagnie telefoniche hanno fatto importanti investimenti.
Anche in passato, le offerte 4G erano più care, per lo stesso motivo di ciò che avviene oggi: in presenza di un nuovo standard comunicativo, il prezzo maggiore viene pagato dagli utenti, almeno nel primo periodo di distribuzione.
Nel prossimo futuro, quando la rete 5G raggiungerà la quasi totalità dei comuni italiani, ci si aspetta una diminuzione dei prezzi.
Come già detto prima, l’unica eccezione nel panorama di offerte 5G è rappresentata dalla proposta Shake it easy di Vodafone, il cui costo mensile è paragonabile a una normale offerta ricaricabile che permette di navigare in 4G.

Spread the love
Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi