Amazon pixel

Le migliori app per fare videochiamate

su
Gnius
immagine al post Le migliori app per fare videochiamate

Grazie a internet, oggi fare delle videochiamate è veloce ed economico.
È sufficiente avere uno smartphone e una linea dati – domestica o in abbonamento – per poter contattare chiunque, in qualunque posto del mondo e a qualsiasi ora.
Tuttavia, è bene sapere che vi sono diverse applicazioni per fare delle videochiamate, ognuna con le proprie peculiarità e i propri limiti.
Ecco, quindi, quali sono le migliori app per fare videochiamate.

WhatsApp

La famosissima app di messaggistica è anche una valida piattaforma per effettuare delle videochiamate con altri utenti. L’utilizzo è molto semplice: basta entrare nella chat con uno specifico utente e cliccare sull’icona, in alto a destra, che rappresenta una videocamera. In caso di conferma da parte dell’interlocutore, la schermata verrà dedicata all’immagine dell’altro mentre solo un piccolo quadratino sarà destinato a sé (ma la situazione può essere invertita).
Un aspetto molto comodo di WhatsApp è che è possibile aggiungere altri utenti alla chat, fino a raggiungere il numero massimo di 4 persone.
Si tratta senza dubbio di una piattaforma semplice da utilizzare e molto diffusa, il che significa che è molto raro trovare qualcuno che non utilizza il servizio.
Al contempo, però, le videochiamate con WhatsApp soffrono di due difetti: la piattaforma è utilizzata da miliardi di persone nel mondo, il che ne pregiudica la qualità, e non è possibile comunicare con più di 3 persone contemporaneamente.

Facebook Messenger

WhatsApp appartiene alla stessa famiglia di Facebook Messenger, e infatti è possibile avviare delle videochat – eventualmente di gruppo – anche da questa piattaforma.
Facebook Messenger è la chat associata al noto social network, e anche in questo caso per avviare una videochiamata è necessario effettuare le operazioni già descritte per WhatsApp.
Rispetto all’app di messaggistica più diffusa, Facebook Messenger consente videochat collettive che comprendono fino a 50 persone, che sono molte di più rispetto a quelle di WhatsApp.
Inoltre, le videochiamate in Facebook Messenger possono anche essere più divertenti, poiché è possibile impostare un numero indefinito di filtri sul proprio volto, i quali possono prevedere la rappresentazione di uno sfondo oppure la deformazione dei tratti del viso in maniera buffa.
Anche in questo caso, però, il problema principale resta la qualità, la quale è legata all’affollamento da parte dei troppi utenti che utilizzano la piattaforma.

Houseparty

Tra le tante app per fare videochiamate quella che però è più divertente per la famiglia è Houseparty.
Rispetto alle altre piattaforme, Houseparty è relativamente recente, essendo stata creata nel 2016.
Si tratta di un’applicazione specificamente pensata per effettuare videochiamate, in cui la chat è disponibile ma non è la forma di comunicazione prioritaria.
La peculiarità di Houseparty, che la contraddistingue da app simili, è l’organizzazione in “stanze”.
Ogni qualvolta si accede all’app, la videocamera si attiva e ci si ritrova all’interno di una nuova stanza.
Per comunicare con altre persone, è necessario invitare gli amici a entrare dentro la stanza; inoltre, attraverso un’icona a forma di lucchetto, è possibile bloccare o sbloccare la stanza.
Quando questa è sbloccata, tutti gli amici presenti nella propria lista dei contatti possono unirsi senza richiedere alcuna autorizzazione, mentre se la stanza è bloccata, gli altri possono accedervi solo su invito.
Un’altra peculiarità di Houseparty è che, all’interno della stanza, è possibile lanciare dei giochi divertenti con cui sfidare gli altri in cui siamo in videochiamata.
Si può giocare a Tic Tac Toe, oppure ci si può sfidare su domande di cultura generale e molto altro, il tutto in maniera istantanea (così da poter commentare i risultati insieme).
Ogni stanza può ospitare al massimo 8 persone, ma grazie alla diffusione non eccessiva e a un buon sistema, la qualità della diretta è generalmente molto buona.

Le app per fare videochiamate

Le piattaforme descritte sono solo alcune di tutte quelle disponibili per fare delle videochiamate, ma senza dubbio sono tra le più diffuse, semplici da utilizzare e divertenti. In particolare, la possibilità di avviare dei giochi in tempo reale è estremamente interessante, e senza dubbio altre applicazioni implementeranno questa funzione.

Spread the love
Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi