Huawei P10 e Huawei P10 Plus

su
Gnius
immagine al post Huawei P10 e Huawei P10 Plus

Finalmente vediamo i nuovi Huawei P10 e Huawei P10 Plus presentati all’MWC.
Chi è appassionato di questo marchio aspettava questo giorno da mesi!
huawei p10

Huawei P10, l’evoluzione della specie

Vi avviso, se vi aspettavate un telefono da fantascienza con lo stesso effetto wow che c’è stato tra P8 e P9,
beh rimarrete un po’ delusi.
Il P10 è più potente, la batteria dura di più, ma in sostanza è un Huawei P9 cresciuto.

Il grande aggiornamento è sulle fotocamere posteriori, che sul P10 hanno molte funzionalità in più rispetto al P9,
una resa fotografica degna di una macchina fotografica reflex, mentre quella anteriore è ottimizzata per i selfie.

Molto belli i nuovi colori del P10, anche se ne sono stati promessi 9 al momento solo 4 sono disponibili subito.

Huawei P10 e Huawei P10 Plus, le specifiche tecniche

Il processore che monta il P10 è il nuovo Kirin 960, octa-core con 4 core a 2,4ghz e 4 a 1,8ghz, a potenza quindi ci siamo.
La memoria è di 6GB di ram, mentre la memoria interna è di 64GB per il P10 e 128GB per il P10 Plus.
Il display è di 5,1″ per il P10 e 5,5″ per il P10 Plus, praticamente le dimensioni dello schermo sono rimaste come il P9.

La doppia fotocamera posteriore Leica arriva ad una risoluzione di 20MP,
con i 2 obiettivi che lavorano in sincro, uno zoom e un grandangolare.
Il doppio flash posteriore è una garanzia.

Una nota interessante sono le capienti batterie, che promettono un uso giornaliero senza bisogno di ricarica, ma.. vedremo.

La cosa che passa un po’ in secondo piano ma che in realtà è molto utile sono i comandi all’infrarosso.
In pratica potete comandare tutti gli oggetti di casa, o uffico, usando il P10 al posto del telecomando,
una cosa che non vedevo da 10 anni e che mi sono sempre domandato perché fosse sparita.

Per le specifiche tecniche più dettagliate vi rimandiamo qui per il P10, qui per il P10 Plus

Cosa ci manca che volevamo sul Huawei P10

L’USB 3.0 è una cosa che mi aspettavo e che invece non c’è.
Il P10 ha la porta USB-C ma la velocità è da USB 2.0.
Mi sembra un po’ come acquistare l’auto sportiva senza condizionatore.

Mi sarei aspettato anche un aggiornamento dell’interfaccia grafica più importante, non a livello del nuovo LG ma cmq nuova.
Dovremo aspettare un po’ per vedere novità sulla user interface.

Tracciamo le conclusioni

Il P10 è il P10 plus sono davvero degli ottimi telefoni, le mancanze o lacune sono veramente secondarie.
Per chi ha già il P9 o il P9 Plus faccio fatica a trovare dei motivi per passare al relativo P10.

Tra quelli visti è il migliore come rapporto qualità prezzo.
É quindi ottimo per chi vuole passare a Huawei, magari da un vecchio Android di fascia alta, o dall’iPhone.
Su questo Huawei ha sicuramente il suo appeal.

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi