Auricolari Bluetooth Samsung Galaxy Buds, la nostra recensione

su
Gnius
immagine al post Auricolari Bluetooth Samsung Galaxy Buds, la nostra recensione

Fine di questa avventura degli auricolari bluetooth, mi sono lasciato per ultimo gli auricolari bluetooth Samsung Galaxy Buds perché a mio parere sono il vero concorrente degli AirPods della Apple.
Non lo dico per la forma, ce ne sono altri anche di più costosi con forme simili, ma quanto per funzionalità e qualità del suono.
Samsung Galaxy Buds

Essendo usciti già da qualche tempo gli auricolari bluetooth Samsung Galaxy Buds ora hanno un prezzo veramente concorrenziale, e si attestano come migliori top di gamma per rapporto qualità prezzo.
Vediamo quindi cosa li rende così convenienti.

Auricolari Bluetooth Samsung Galaxy Buds, le prime impressioni

Quando ho aperto la confezione ho pensato subito se entravano nelle orecchie o se erano troppo grandi.
Mi sono tranquillizzato vedendo le 2 dimensioni gommini, quelli in-ear e quelli che vanno intorno agli auricolari, che fanno capire quanto sono grandi veramente.
Prima di indossarli bisogna installare l’app Samsung Wear che serve a connettere gli auricolari allo smartphone, dopodiché c’è la noiosa parte del setup dove si deve impostare per ogni app se si vuole o meno ricevere la notifica.
Poi bisogna impostare la riduzione del rumore e l’equalizzazione che vogliamo per i nostri auricolari.
Sono tutte procedure che si eseguono sullo smartphone in maniera molto semplice.

Riguardo gli auricolari si possono programmare alcune funzionalità, che sono distinte tra auricolare destro e sinistro.
Vi consiglio di mettere su uno dei due lo spegnimento della riduzione del rumore, aiuta a non isolarvi dal mondo esterno quando camminate per la città con gli auricolari alle orecchie.

Fatti questi passaggi, ci vogliono in tutto una decina di minuti, possiamo indossare gli auricolari bluetooth Samsung e godere dell’ergonomia di questi gioiellini di tecnologia.
All’orecchio sono perfetti, l’isolamento ai rumori è buono, non pesano e sono perfettamente bilanciati.
Non cadono mentre si effettuano i gesti ed i movimenti naturali e non scuotete la testa, invece bisogna fare attenzione ai gesti bruschi che possono farli cadere.

Il comfort

Come vi ho detto il comfort di questi auricolari Samsung è molto alto. Nonostante la grandezza questi auricolari bluetooth sono leggerissimi e sono ben bilanciati all’orecchio, e dopo qualche minuto vi dimenticate che li state indossando.
L’area touch degli auricolari Galaxy Buds è grande e precisa, così passare alla canzone successiva o spegnere il noise reduction è sempre facilissimo.
Ricordatevi solo che con i guanti il touch non funziona.
Se avete uno smartphone Samsung di ultima generazione apprezzerete la possibilità di ricaricare gli auricolari dal telefono semplicemente appoggiando la custodia sul dorso dello smartphone.

La qualità del suono

Il suono è perfetto, grazie anche all’equalizzazione dinamica degli auricolari.
I bassi sono profondi e ben distinti, e anche alle frequenze più basse il suono non si impasta, come invece accade con altri auricolari di fascia più bassa quando alziamo il volume al massimo.
Medi e acuti sono potenti e chiari.
Sono auricolari ideali per tutti i tipi di musica, dalla classica sinfonica al rock più duro, non arriverete mai ad ascoltare suoni distorti a meno che non siano registrati già distorti.
Se avete provato gli auricolari della Apple beh, questi suonano decisamente meglio.

L’isolamento verso i suoni esterni non è totale, è una scelta della Samsung per non isolarvi totalmente dal mondo esterno, ma è comunque sufficiente per non venire disturbati dai suoni intorno a noi.

Durata della batteria

La durata della batteria è un po’ scarsa, a seconda del volume e della quantità di notifiche che impostate la durata è dalle 5 alle 6 ore, ed è un po’ poco.
Il case può ricaricare velocemente gli auricolari, e alla fine dei conti vi regala altre 6 o 7 ore di autonomia, ma non di più.
Qui però ci viene in aiuto la ricarica wireless degli auricolari dal telefono, una soluzione tecnologica molto intelligente per evitare di rimanere con gli auricolari senza carica.
Ricordatevi solo che se il telefono è in carica gli auricolari non si caricano anche se ci appoggiate la custodia sopra.

Spread the love
Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi