Far durare lo smartphone a lungo. 9 consigli che salvano la vita del tuo smartphone.

Far durare lo smartphone a lungo. 9 consigli che salvano la vita del tuo smartphone.

26 Novembre 2021 0 Di gnius

Ecco una semplice guida per far durare lo smartphone a lungo senza per questo evitare di usarlo o tenerlo come una reliquia in un monastero di clausura.

Far durare lo smartphone a lungo: Le custodie e le cover.

Il primo consiglio per far durare lo smartphone a lungo è: usate una custodia per smartphone in plastica o in silicone, ma che permetta la dispersione del calore.
Tutti siamo d’accordo che gli smartphone sono costosi. Quindi, quando ti cade, la custodia del telefono è uno dei modi più popolari per la protezione dello smartphone.
Alcune persone pensano che siano inutili, altre dicono che sono assolutamente necessarie. Tuttavia, ci sono alcune linee guida da seguire per decidere quando e come usare la custodia del telefono.

Più costosa è la custodia, più a lungo durerà il tuo telefono. Per risparmiare denaro, puoi optare per l’acquisto di pochi accessori di qualità piuttosto che acquistarne decine e magari di quelli costosi.

I pro e i contro dell’uso di una custodia per telefono

Una custodia o cover per smartphone è una delle cose più importanti che puoi comprare per far durare il tuo smartphone a lungo, specialmente se sei una persona maldestra.
I telefoni cadono di continuo, ma con una custodia, puoi semplicemente raccogliere il telefono e continuare come se non fosse successo nulla: Epic Win!

Ma è vero che la custodia dello smartphone gioca un ruolo chiave nel danneggiare la durata della batteria del telefono.
Uno studio recente ha scoperto che la custodia dello smartphone può ridurre significativamente la durata della batteria di uno smartphone se non è progettata per raffreddare lo smartphone.

Perché le custodie sono necessarie

Se vuoi far durare lo smartphone a lungo acquista una cover in silicone o in plastica.
Le cover per smartphone sono come una seconda pelle per i vostri dispositivi.
Le cover proteggono gli smartphone da graffi e ammaccature.
È perché queste coperture sono fatte di plastica che può proteggere la batteria dal surriscaldamento. Ci sono alcune persone che pensano che tenendo la cover sul telefono bloccherà i segnali, ma questo non è vero.
Una cover è necessaria se si vuole tenere il telefono lontano dal rischio di scivolate e cadute accidentali, graffi, crepe e altri danni. Ci sono anche custodie che servono come antifurto. Una cover per il telefono con cavalletto è anche abbastanza utile in quanto permette di guardare film o video senza doversi chinare sul telefono.

 

Come proteggere gli schermi degli smartphone

Per far durare lo smartphone a lungo prima di tutto bisogna evitare di rompere lo schermo.
Far cadere il telefono può causare danni allo schermo e renderlo difficile da usare, e c’è sempre la possibilità di romperlo completamente.

Gli schermi degli smartphone sono sensibili ai graffi e alle impronte digitali. Quando si mette lo smartphone in tasca, le chiavi nella tasca possono graffiare lo schermo quando lo si tira fuori.
Una pellicola o un vetro temprato per la protezione dello schermo può proteggere lo schermo da graffi e impronte digitali.
Puoi scegliere una protezione per lo schermo in vetro temperato o una pellicola di plastica per proteggere lo schermo del tuo smartphone.

 

7 consigli per ottenere il massimo dalla batteria del tuo smartphone

Se sei come la maggior parte delle persone, vuoi ottenere il massimo dalla batteria del tuo smartphone.
Dopotutto, le batterie non stanno diventando più grandi o migliori di quelle attuali.
Semmai, stanno diventando più piccole e meno potenti.

  1. Abbassare la luminosità dello schermo. Più luminoso è lo schermo, più velocemente si scaricherà la batteria. Abbassa la luminosità fino a quando riesci a vedere comodamente lo schermo e prolungherai la sua vita in modo significativo.
  2. Disattiva le notifiche push. A differenza dei computer desktop e dei computer portatili, gli smartphone non hanno un’opzione per spegnere le notifiche push – continuano a ronzare e ronzare e scaricarsi e scaricarsi finché non sono morti. Se vuoi continuare a ricevere quegli avvisi da Twitter e Facebook, ma non vuoi continuare a controllare il tuo telefono ogni tre minuti, vai nelle impostazioni di entrambe le applicazioni e disattiva le notifiche push. La tua batteria ti ringrazierà più tardi.
  3. Spegni le funzioni non necessarie. Il tuo smartphone è pieno di funzioni che prosciugano la durata della batteria. Queste includono la localizzazione GPS e le connessioni Wi-Fi. Spegni queste funzioni quando non ne hai bisogno in modo che il tuo telefono non debba lavorare così tanto e scaricare la batteria così velocemente.
  4. Chiudi le app che non stai usando. anche se hai disattivato una funzione che consuma molta batteria, potrebbero esserci altre app in esecuzione in background che tengono sveglio il telefono e scaricano la batteria. Controlla questo scorrendo verso il basso dalla parte superiore dello schermo per vedere tutte le app aperte in una volta.
  5. Attivare la modalità risparmio batteria. Se sei a corto di energia, attivala e vedrai alcuni miglioramenti nella durata del tuo telefono tra una carica e l’altra. La modalità di risparmio della batteria limita l’attività in background delle applicazioni, il che significa che utilizzano meno energia mentre sono in esecuzione in background. Questo può estendere la durata della batteria di ore. Spegne anche le funzioni non necessarie come GPS, Bluetooth e Wi-Fi quando non vengono utilizzate.
  6. Tienilo al fresco! Il calore è nemico della batteria, non lasciarlo mai al sole o vicino a fonti di calore, ma cerca di tenerlo sempre più al fresco possibile.
  7. Puoi usare app come Battery Guru, che ti aiuteranno a monitorare l’uso della batteria e a risparmiare energia.

Ecco 7 consigli fondamentali per non far durare lo smartphone a lungo.

 

 

Spread the love

Dello stesso argomento: