Torna il Motorola Razr a tiratura limitata!

su
Gnius
immagine al post Torna il Motorola Razr a tiratura limitata!

Il Wall Street Journal ha pubblicato una notizia del ritorno del Motorola Razr con novità fantascientifiche.
Prima novità: le indiscrezioni indicano che “la cozza” sarà il primo smartphone con lo schermo flessibile.
Seconda novità: sarà a tiratura limitata con prezzo adeguato alla tecnologia (per nababbi) ovvero 1500 dollari sonanti.
motorola razr

Questa scelta di Lenovo, che ha acquistato Motorola da Google, è una delle prime aziende nella ricerca sui display flessibili e aveva già presentato un prototipo di smartphone con schermo flessibile.

Il Nuovo Motorola Razr

Lanciare un nuovo Motorola Razr, è una mossa molto azzardata e coraggiosa per presentare la nuova tecnologia degli schermi flessibili.
Questo tipo di schermo porterà un modo del tutto nuovo di usare lo smartphone, e usare il nome iconico del Motorola Razr può rendere più intrigante l’acquisto dei questo nuovo smartphone Motorola.

Al momento il WSJ dice che Lenovo sta lavorando con l’operatore statunitense Verizon per il lancio che avverrà probabilmente il prossimo mese, quindi c’è da aspettare ancora un po’.
Quello che sappiamo è che il prezzo si aggira sui 1.500 dollari circa, diventando così lo smartphone più costoso di sempre.
Il Motorola Razr sarà quindi dedicato al mercato del lusso.

Altra cosa che rende esclusivo il nuovo Motorola Razr è che Lenovo ha spiegato che produrrà soltanto 200.000 esemplari.
Sembrano pochi, ma a 1500 dollari dubito che avrà tanti clienti pronti all’acquisto.
Per vederlo dovremo sperare che nel prossimo Mobile World Congress venga presentato il Motorola RAZR per vedere il famoso schermo pieghevole, per il momento non abbiamo altre informazioni.

L’unica cosa certa è che il Motorola Razr sarà il primo smartphone con schermo flessibile immesso sul mercato, arrivando così sul primo gradino del podio prima di Samsung, LG e Huawei che già hanno mostrato si dei prototipi con schermo flessibile funzionanti, ma nessuno di questi è ancora acquistabile.

Come sarà il nuovo Motorola RAZR

Ci sono informazioni che circolano anche sulle caratteristiche del dispositivo.
Il Motorola RAZR sarà simile allo smartphone Lenovo aveva presentato tempo fa, il primo smartphone Lenovo che mostrava lo schermo pieghevole prodotto dall’azienda cinese.
Tolto lo schermo pieghevole le altre caratteristiche dello smartphone sono facili da intuire.
A quel prezzo non possiamo che aspettarci un processore Snapdragon 855, con una memoria di almeno 8GB di RAM e speriamo non meno di 128GB di memoria per lo storage.
Mi aspetto almeno una doppia fotocamera, anche se probabilmente useranno la tripla fotocamera con il sensore per la profondità di campo che abbiamo già conosciuto nei modelli precedenti.
Una batteria a lunga durata e a carica veloce wireless.
Vedremo poi se ci saranno accessori nuovi che sfrutteranno lo schermo pieghevole, accessori che francamente ancora non riusciamo ad immaginare.

Quando uscirà il Motorola RAZR

La speranza è di vedere il Motorola RAZR al Mobile World Congress di Barcellona il prossimo febbraio, ma anche questa è ancora una ipotesi in attesa di conferma.

Più sicura è l’informazione sul prezzo del Motorola RAZR.
Il Wall Street Journal parla di 1500 dollari, ovvero 1300€ al cambio, ma sappiamo che quasi sempre che i prezzi vengono “aggiustati” seguendo la regola 1$=1€, quindi immagino che sarà venduto intorno ai 1500€ anche qui in Europa.
Un prezzo da ricchi, ma su questa nuova linea di smartphone non possiamo aspettarci per i primi anni prezzi più bassi.

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi